Mostra Continuum

La Mostra è terminata il 30 settembre 2018.

Per informazioni:
mail info@isoleborromee.it
telefono (+39) 0323 933478
Continuum è il progetto espositivo, a cura di Antonio Grulli, con cui quest’anno è stata inaugurata l’Ala Scaligera della Rocca di Angera.

La famiglia Borromeo rinnova con la mostra il suo storico supporto alle arti, che prosegue ininterrotto da secoli, declinandolo attraverso una nuova location. L’Ala Scaligera infatti sarà uno spazio dedicato esclusivamente alle arti e alla creatività contemporanea in cui si susseguiranno eventi creati appositamente.

Il titolo, Continuum, intende sottolineare come la famiglia Borromeo da sempre porti avanti la passione per il bello e l’innovazione culturale, che ci ha permesso di avere luoghi come l’Isola Bella e l’Isola Madre, nello stesso Lago Maggiore su cui affaccia la Rocca di Angera, visitate da un numero altissimo di persone ogni anno. La nuova struttura permetterà di operare nell’ambito del contemporaneo in maniera più strutturata, accostandolo alla preservazione dell’antico.

Continuum descrive anche questo primo gruppo di artisti selezionati. Giovanni Anselmo, Vanessa Beecroft, Daniel Buren, Sheila Hicks, Anish Kapoor, Giulio Paolini, Ettore Spalletti: si tratta di grandi maestri, di varie generazioni, e che lavorano con i più disparati linguaggi innovando il modo in cui guardiamo all’arte, e il concetto stesso di cosa sia l’arte oggi. Ognuno di loro mantiene però un legame con qualcosa di classico, di sospeso dal tempo. Uno stato di superamento dello stretto contesto storico che accompagna in alcuni casi la citazione e il dialogo con le forme antiche.

Le opere della mostra, tutte di livello museale, sono state selezionate in dialogo con la Galleria Massimo Minini di Brescia.