Rocca di Angera

Fondazione del Museo della Bambola e del Giocattolo

principessa bona

Fondato nel 1988 dalla principessa Bona Borromeo Arese, fu la prima esposizione italiana del genere e, ancora oggi, rappresenta uno dei principali punti di riferimento per gli appassionati di tutto il mondo. Le 1.300 bambole presenti sono esposte seguendo un percorso storico e quindi dall’avvicendarsi dei materiali utilizzati nelle varie epoche e fasi: dall’artigianato all’industria. Tutte illustrano l’evoluzione storica e culturale di questo straordinario oggetto, da sempre protagonista dell’infanzia.