Isole Borromee Isole Borromee

29 Settembre 2020

Ispirazione medievale per il giardino della Rocca di Angera

Ispirazione medievale per il giardino della Rocca di Angera

La Rocca di Angera racchiude tra le sue mura merlate un giardino di ispirazione medievale che si estende per duemila metri quadrati.

Le piante nel medioevo erano parte integrante della vita degli uomini: erano cibo, sapori, medicine, tessuti, colori, sapone e molto altro. E avevano anche un significato simbolico legato alla vita spirituale. Nel giardino della Rocca Borromeo si è voluto ricreare l’ambiente che accoglieva, a quel tempo, questo mondo complesso e affascinante. Studiando i testi e le iconografie, si è risaliti alle piante che allora erano conosciute e utilizzate, sono state cercate e, dove possibile, recuperate.

Fiori che oggi sembrano troppo semplici, che crescono ai bordi delle strade, che vengono strappati come infestanti, vengono qui valorizzati e se crescono spontanei mantengono il loro posto d’onore, sfoggiando la loro bellezza ritrovata. È la riscoperta della pianta “originaria”, quella che è presente in natura, che non conosce l’intervento umano e le contaminazioni culturali tipiche dei secoli seguenti.

Il giardino segue il ciclo vitale delle piante e recupera la naturalezza di tempi lontani. Così è possibile ammirare le bellissime fioriture dei meli e dei mandorli in aprile, i fiori della cicoria in agosto e le zucche mature senza più foglie in settembre.

fioriture rocca di angera
I fiori spontanei nel giardino

Nell’orto crescono lattughe, cavoli, carote, cipolle e biete. La zucca è la Lagenaria, quella “a bottiglia”, i legumi sono fave e ceci. Una collezione di erbe aromatiche per i condimenti arricchisce il tutto. Nel frutteto mele e pere, fichi e nespole.

orto rocca di angera
Le erbe aromatiche nell'orto
frutteto rocca di angera
Il melo cotogno, albero da frutto molto diffuso nel medioevo

Nel Giardino dei Principi unica zona dedicata al solo godimento estetico, un roseto accoglie la Rosa Gallica officinale e la Alba, bianche e rosse, che con la loro unica fioritura testimoniano le tradizioni del passato. In questa zona sono presenti anche Le Rose botaniche e damascene, che assomigliano alle loro cugine molto antiche, ma che offrono ai visitatori una fioritura continua e generosa durante l’intera stagione estiva. Insieme alle rose, diverse fioriture erbacee tramandate dalle immagini di allora: Lilium candidum, Lilium martagon, Paeonia officinale, Iris florentina (bianco), primule e violette.

pergolato rocca di angera
Il pergolato del Principe, con al centro una fonte, a maggio si ricopre di rose
rose rocca di angera
La screziatura delle rose botaniche

Per garantire una presenza di colore in tutti i periodi della stagione, sono state aggiunte piante che, pur producendo fiori, avevano tutt’altra destinazione d’uso. Come la cicoria, con il suo fiore estivo blu; la saponaria, delicato fiore rosa pallido; il cerfoglio a leggere infiorescenze bianche; il papavero nei suoi tanti colori; la stachys officinalis, a spighe celesti.

Le erbe officinali, suddivise in gruppi in base alla loro funzione curativa e illustrate con dovizia da un sistema di segnaletiche, riempiono le aiuole rialzate fatte di salice intrecciato, tipiche degli orti dei monaci, nel Giardino delle Erbe Piccole. Qui si trovano anche le piante tintorie, le erbe utili (lino, canapa, saponaria) e le erbe magiche.

Nel Boschetto, dove noccioli, lauri, cipressi e lecci creano un’atmosfera di frescura, un piccolo ruscello sfocia nello stagno dove fioriscono iris, ranuncoli, myosotis e menta acquatica. Più in là, un tasso topiato a tre dischi sovrapposti troneggia sotto la cupola di castagno della pergola, sulla quale arrampicano antiche varietà di vite da uva che, con il tempo, regaleranno un po’ di ombra nei mesi più assolati. Prati fioriti non mietuti offrono l’immagine di selvaticità che si vuole trasmettere.

giardino rocca di angera
Non solo rosso per i papaveri del giardino
giardino erbe piccole rocca di angera
Nei cassoni, fioriscono fino all'autunno accendendo di giallo il giardino

Fino all’1° novembre, alla chiusura stagionale della Rocca di Angera, l’atmosfera del giardino è resa ancora più magica grazie alla mostra d’arte contemporanea “Fantastic Utopias” allestita nell’Ala Scaligera del castello. La mostra, a cura di Ilaria Bonacossa e in collaborazione con Galleria Continua, espone i lavori di 15 artisti internazionali che, nella loro diversità, danno vita a immagini e oggetti inaspettati, al contempo seducenti e spaventosi capaci di portarci in universi alternativi lontani dalla verosimiglianza. La mostra nasce dal presupposto che nel nostro mondo post-reale, in cui conflitti, crisi politiche e ambientali sembrano susseguirsi senza sosta, il fantastico e la sua rappresentazione sono tornati al centro delle riflessioni contemporanee. Con l’obiettivo di evadere dalla realtà, sogniamo di essere circondati da creature magiche, viviamo pensando a mostri e a battaglie tra mondi distopici, come se la secolarizzazione della società portasse al bisogno di immaginarci in mondi altri.

I nostri partner
Instagram Feed
🍇 
Sono l’Autunno!
✨
Tra le molte statue che abitano il Teatro Massimo dell’Isola Bella, ci sono anche io.
In piedi, appoggiato a un tronco, reggo un tralcio di vite e saluto l’estate, ormai lontana che alla mia destra tiene in mano un fascio di spighe.
🌾 
Mi avete visto?
.
.
.
🍇 
I'm Autumn!
✨
You’ll find me among the many statues that inhabit the Teatro Massimo [Maximum Theater] of Isola Bella.
Standing on a log, I hold a vine branch and bid farewell to Summer, who, in the distance, holds a bundle of wheat.
🌾 
Have you visited me? 

#terreborromeo #lakemaggiore #lagomaggiore #borromeoexperience #stresa #isolabella
Complimenti a @FerreroItalia per la nuova campagna dei barattoli #TiAmoItalia e soprattutto grazie per aver scelto l'Isola Bella.
.
.
.
Congratulations @FerreroItalia on the new #TiAmoItalia campaign jars and above all, thank you for choosing Isola Bella.

#terreborromeo #lagomaggiore #lakemaggiore #borromeoexperience #Nutella
👗
Hai in programma una giornata di shopping al @vicolungothestyleoutlets?
Ricordati di ritirare il coupon che dà diritto a uno sconto del 10% sull'ingresso a tutte le nostre location.
🧣
Hai mai pensato di scoprire le Terre Borromeo nella loro veste autunnale? 
È il momento giusto: siamo aperti fino al 1° novembre!
.
.
.
👗
Are you planning a day of shopping at the @vicolungothestyleoutlets?
Remember to pick up the coupon that entitles you to a 10% discount on entry to all of our locations.
🧣
Have you ever thought about discovering the Terre Borromeo in their autumn colors? Now is the time: we're open until November 1st!

#terreborromeo #lakemaggiore #lagomaggiore #borromeoexperience #shopping
✨
Cos’è la perfezione?
.
Vitaliano VI credeva che fosse una condizione necessaria, propria della natura, a cui aspirare.
L’ha ricercata in ogni dettaglio del suo progetto, dagli arredi e le decorazioni di Palazzo Borromeo ai richiami tra gli interni e il giardino dell’Isola Bella.
.
“Vitaliano VI. L’invenzione dell’Isola Bella” in mostra fino al 1° Novembre.
. 
Main sponsor: @aon_italia
.
.
.
✨
What is perfection?
.
Vitaliano VI believed that it is a necessary condition, essential to nature, and something we should all aspire to.
.
He aimed for perfection in every detail of his project, from the furnishings and decorations of Palazzo Borromeo to the references between the interior and the garden of Isola Bella.
.
"Vitaliano VI: The Invention of Isola Bella" is on display until November 1st.
.
Main sponsor: @aon_italia

#terreborromeo #lakemaggiore #lagomaggiore #borromeoexperience #isolabella #art #artlovers #stresa #baroccopiemonte
✨ 
In una dimora principesca come Palazzo Borromeo non poteva mancare la Sala del trono.
👑
Sopra il trono settecentesco, acquistato a Venezia da Maria Borromeo D'Adda, sei grandi statue dorate in legno sorreggono la volta decorata da stucchi.
L’intera sala è un tripudio barocco: dagli stipi in tartaruga alle decorazioni a parete in oro e azzurro. Un’esaltazione dell’insolito e dello stravagante con cui Vitaliano VI voleva superare le corti di Mantova e Genova.
🛡
“Vitaliano VI. L’invenzione dell’Isola Bella”. In mostra fino al 1° novembre.
.
Main sponsor: @aon_italia
.
.
.
✨
In a royal residence like Palazzo Borromeo, the inclusion of a Throne Room is essential.
👑
Above the eighteenth-century throne, purchased in Venice by Maria Borromeo D'Adda, six large gilded wooden statues support the vault, decorated with stuccoes.
The entire room is a Baroque triumph: from the tortoiseshell cabinets to the gold and blue wall decorations. An exaltation of the unusual and extravagant, with which Vitaliano VI wanted to outdo the courts of Mantua and Genoa.
🛡
"Vitaliano VI: The Invention of Isola Bella". On display until November 1st.
.
Main sponsor: @aon_italia

#terreborromeo #lakemaggiore #lagomaggiore #borromeoexperience #isolabella #art #artlovers #stresa #baroccopiemonte
Prosegue senza sosta la rinascita dei Castelli di Cannero.
A un anno dall'inaugurazione dei lavori, continua a buon ritmo il restauro della fortezza che nel 2022 aprirà al pubblico.

The rebirth of the Castles of Cannero continues unabated.
One year later the inauguration of the works, the restoration of the fortress proceeds at a good pace. It will open to the public in 2022.

#TerreBorromeo
#lakemaggiore #castellidicannero
#conservation
#renovation
#thinkingaboutfuture
😁 
"Rompi le regole, perdona in fretta, bacia piano, ama profondamente, ridi a crepapelle e non rimpiangere mai ciò che ti ha fatto sorridere." 
.
Così scriveva Mark Twain, invitandoci a vivere intensamente ogni giorno.
.
Con le sue parole vi auguriamo una buona Giornata Mondiale del Sorriso!
.
.
.
😁
"Break the rules, forgive quickly, kiss softly, love deeply, laugh and never regret what made you smile."
.
These words by Mark Twain remind us to live life to the full, every day.
.
We wish you a happy World Smile Day!
.
📸 @shaun_brennan

#terreborromeo #lakemaggiore #lagomaggiore #borromeoexperience #stresa
#worldsmileday