fbpx

Isola Bella

La galleria Berthier

galleria berthier isola bella

Nel 2008 i Principi Giberto VIII e Bona Borromeo riaprono al pubblico la Galleria del Berthier, un esempio di quadreria del ‘600 perfettamente conservata. Vengono restaurati 300 dipinti e tutti gli arredi di questa straordinaria ala del Palazzo, cuore delle collezioni d’arte della Famiglia e testimonianza dell’arredo originale della casa.
Questo cuore pulsante del collezionismo della famiglia Borromeo accoglie alle pareti oltre 130 dipinti, costituendo un mosaico di quadri alla maniera che l’allestimento delle quadrerie prevedeva all’epoca in tutta Europa. Ambiente molto diffuso dal Cinquecento, era lo spazio della rappresentanza e delle conversazioni destinato alla raccolta di quadri, sculture e oggetti d’arte.
La Galleria Berthier dell’Isola Bella, inaugurata poco prima della morte di Vitaliano VI, è l’unico esempio di collezione barocca interamente conservato in Lombardia.

Chiamata “Galleria dei quadri vecchi” poi “Galleria dell’alcova”, a partire dall’Ottocento venne chiamata “Galleria del generale Berthier” in ricordo del soggiorno sul’isola dell’omonimo generale a seguito di Napoleone e della moglie Joséphine.