fbpx

Isola Madre

Lancillotto Borromeo acquista l’isola

veduta isola madre

Lancillotto Borromeo acquista gran parte dell’isola di San Vittore che verrà poi chiamata isola Renata e in seguito Madre. Già nel 1542 l’isola è ormai trasformata in un luogo di delizia dove le coltivazioni agricole prosperano sui terrazzamenti del giardino, grazie al clima temperato del lago.
L’isola di San Vittore prende il nome di Madre solo nel 1704. Per alcuni è un omaggio alla supremazia storica di questa isola nel bacino del Verbano. Per altri, è un omaggio alla madre del Conte Renato, Margherita Trivulzio; è grazie a lei infatti che l’isola ritornò in possesso della Casata Borromeo.