Isole Borromee Isole Borromee

22 Febbraio 2022

Musei, giardini botanici, eventi per tutta la famiglia e il nuovo Delfino nella proposta turistica 2022 di Terre Borromeo

Al via venerdì 18 marzo la nuova stagione per le destinazioni del circuito turistico che comprende Isole Borromee, Rocca di Angera, Parco Pallavicino e Mottarone Adventure Park. Visite museali tra capolavori artistici e architettonici, rare fioriture nei giardini botanici, l’inaugurazione di un nuovo ristorante sull’Isola Bella e iniziative per i bambini nei parchi divertimento sono al centro della Borromeo Experience che ognuno può organizzare in modo personalizzato. Si ampliano con tre nuove strutture le soluzioni di soggiorno Isola Bella Apartments.

 

Stresa, 22 febbraio 2022 – Aprono il 18 marzo i siti museali e naturalistici di Terre Borromeo. Isole Borromee, Parco Pallavicino, Mottarone Adventure Park, nell’area di Stresa, e Rocca di Angera sul versante lombardo del Lago Maggiore accoglieranno i visitatori fino all’1 novembre. Per il primo mese l’ingresso è consentito solo nei giorni di venerdì, sabato e domenica, dal 15 aprile l’apertura sarà quotidiana.

IL NUOVO “DELFINO”

Tra le principali novità, la completa ristrutturazione e la nuova apertura entro l’estate dell’Albergo Ristorante Delfino sull’Isola Bella: in seguito a una complessa opera di restauro, con la supervisione della Soprintendenza dei Beni Culturali, la struttura torna al suo antico splendore. A disposizione degli ospiti, due suite esclusive e un ristorante da circa 150 posti, aperto anche al pubblico tutto il giorno, dalla prima colazione alla cena. Nel recupero dell’edificio sono stati impiegati materiali e colori originali che conservano l’allure vintage dell’architettura e degli arredi: è il caso della facciata sulla cui parte più antica, risalente probabilmente al 1791, sono state ritrovate e restaurate tracce di cornici dipinte intorno alle finestre. Una suggestiva terrazza che affaccia sul lago è il luogo di relax perfetto, in un’atmosfera d’altri tempi, per iniziare la giornata con una deliziosa prima colazione o per godersi il tramonto con un aperitivo, dopo la visita al museo e ai giardini botanici. 

ISOLA BELLA: STORIA E ARTE BAROCCA A PALAZZO BORROMEO

Il sito museale di Palazzo Borromeo è una delle più importanti espressioni esistenti dell’epoca barocca. Lungo il percorso tra le sue sale, si attraversano secoli di storia e tornano alla luce tesori artistici, aneddoti inaspettati e straordinarie opere architettoniche realizzate con i materiali più rari della natura. Palazzo Borromeo ospita oltre venti sale, ognuna con una sua specificità. Tra le più suggestive, la Galleria Berthier in cui sono conservati più di 130 quadri, cuore pulsante del collezionismo della famiglia Borromeo dalla fine del Seicento a oggi; la Sala di Napoleone, intitolata al generale francese che vi soggiornò con la moglie e il suo seguito dopo la campagna d’Italia. Inoltre, la Galleria degli Arazzi, una sfilata di grandi, preziosi e delicatissimi tessuti rinascimentali alle pareti, tra i più belli dell’epoca in Europa, e le grotte che – progettate come luogo di frescura a livello del lago – rappresentano qualcosa di unico per i disegni e le decorazioni che adornano l’intero ambiente, dai pavimenti a mosaico fino al soffitto, create con ciottoli bianchi e neri, frammenti di tufo, stucco e pietre.

ISOLA MADRE: A PALAZZO BORROMEO UN PREZIOSO AFFRESCO DI VITA DOMESTICA

Elegante ma più sobrio lo stile delle sale del Palazzo Borromeo sull’Isola Madre, dove è esposta una collezione di marionette, allestimenti, scenografie e partiture musicali tra le più ampie e meglio conservate al mondo. In mostra anche congegni meccanici che rappresentano gli effetti speciali dell’epoca. Un percorso di visita esemplare di quello che fu considerato a lungo come uno dei più distinti teatri privati dell’aristocrazia lombarda.

FIORITURE NEI GIARDINI BOTANICI DELLE ISOLE BORROMEE

Attese come ogni primavera le fioriture delle collezioni custodite nei giardini botanici dell’Isola Bella e della vicina Isola Madre. Un trionfo di bellezza e di essenze sprigionate dalle specie vegetali provenienti da ogni parte del mondo. Nel giardino all’italiana sull’Isola Bella sbocciano all’ombra dello scenografico Teatro Massimo già da marzo i tulipani, le camelie, le viole. Da fine aprile entrano in scena rododendri, magnolie, il parterre delle azalee e a seguire la terrazza delle rose. Nell’aria, note mediterranee sono diffuse dalle spalliere di agrumi. Le margherite sono presenti in circa venti specie, sia sull’Isola Bella sia sull’Isola Madre che con il suo giardino all’inglese rappresenta il lato più esotico del patrimonio botanico delle Borromee, anche per le temperature più miti. Sull’Isola Madre meritano un’attenzione speciale alcune collezioni rare: quaranta varietà di camelie antiche, una trentina di specie di magnolia, le protee del Sudafrica, i glicini provenienti dall’America, dalla Cina e dal Giappone, oltre a ninfee, limoni e al maestoso cipresso del Cashmir.

BORROMEO EXPERIENCE: CAFFETTERIE E RISTORANTI

Alla parte culturale della Borromeo Experience si affianca anche quella sensoriale e più dilettevole, legata ai piaceri del palato e dello shopping. Le caffetterie nei giardini dell’Isola Bella e dell’Isola Madre sono l’ideale per consumare un pranzo leggero, una merenda o un aperitivo, immersi nella romantica cornice floreale sul lago. Per un pranzo o una cena al ristorante, al bistrot Il Fornello Bottega con Cucina in menu una selezione di piatti ricercati, a base di ingredienti di qualità e materie prime d’eccellenza italiana e del territorio piemontese. Specialità della cucina di lago costituiscono invece la proposta gastronomica del ristorante La Piratera sull’Isola Madre, raggiungibile anche con imbarcazione privata grazie al servizio boe su prenotazione.

LO SHOPPING NEL VICOLO DEL FORNELLO (ISOLA BELLA)

Nel Vicolo del Fornello, cuore del borgo dell’Isola Bella, si susseguono boutique e vetrine monomarca di brand prestigiosi in cui scegliere tra oggetti di design, gioielli, profumi, accessori e abbigliamento. Inoltre, i bookshop all’interno del museo e delle caffetterie nei giardini propongono souvenir e idee regalo – libri, oggettistica, souvenir e golosità tipiche piemontesi – che si possono acquistare anche online nell’e-shop di Terre Borromeo.

ISOLA BELLA APARTMENTS

Per chi si concede qualche giorno di vacanza o un weekend lungo, includendo nella sua Borromeo Experience anche il pernottamento, Terre Borromeo propone Isola Bella Apartments, soluzioni di soggiorno all’insegna del comfort, nel borgo storico. Tre nuovi appartamenti si affiancano da quest’anno alle tre strutture esistenti, tutte dotate di cucina, linea wi-fi e aria condizionata, ampliando l’offerta fino a 29 posti letto. Isola Bella Apartments si sono aggiudicati anche nel 2022 i Traveller Review Awards del portale booking.com grazie alle recensioni dei viaggiatori.

PARCO PALLAVICINO: IN PROGRAMMA FAMILY RUN E CACCIA AL TESORO BOTANICO

Trascorrere una o più notti sull’Isola Bella permette di visitare tutte le destinazioni del circuito Terre Borromeo e le altre bellezze del territorio. A Stresa, Parco Pallavicino è un’oasi naturale che abbina un incantevole patrimonio botanico alla ricchezza faunistica: più di cinquanta specie tra mammiferi e volatili vivono qui in armonia con l’ambiente circostante. Di loro si prende cura uno staff composto da keeper specializzati anche per assistere animali selvatici che, salvati spesso dalla guardia forestale e non potendo sopravvivere se reimmessi in libertà, trovano nel Parco un rifugio sicuro. Con la nuova apertura e l’arrivo della bella stagione la comunità locale sarà sempre più coinvolta per assistere a questi eventi che sono un vero e proprio spettacolo della natura. Per le sue caratteristiche, Parco Pallavicino è particolarmente adatto per i bambini: canguri, alpaca, daini, coati, gru, fenicotteri, galline di ogni foggia, zebre e tutti gli animali della fattoria riservano sempre emozionanti incontri per i più piccoli. Tra gli appuntamenti in programma nel 2022, la Family Run, gara podistica non competitiva organizzata in collaborazione con Croce Rossa Italiana – comitato di Stresa – che si svolgerà il 3 aprile e la Caccia al tesoro botanico organizzata nel giorno di Pasquetta, il 18 aprile, in collaborazione con Grandi Giardini Italiani nel 25esimo anniversario del network.

MOTTARONE ADVENTURE PARK: EMOZIONI ALL’ARIA APERTA

L’abbraccio della natura, tra i colori e i suoni del bosco, è quanto di più autentico possa regalare una gita al Mottarone Adventure Park. Il luogo ideale per chi cerca divertimento, sport, escursioni in bicicletta e passeggiate ad alta quota con vista su panorami mozzafiato. Bambini e ragazzi possono esplorare in tutta sicurezza il parco mettendosi alla prova con il tree climbing e i percorsi avventura con differenti livelli di difficoltà, oppure nelle aree giochi Net Experience. Nelle vicinanze, il Bar Stazione è perfetto per una merenda, un pranzo leggero e una gustosa grigliata. Altrimenti, in vetta, il ristorante Rifugio Genziana è la meritata ricompensa a base dei sapori tipici della Val d’Ossola per chi non si è risparmiato su e giù dai percorsi di montagna. È in questo scenario perfetto per gli appassionati di sport outdoor che il 7 e l’8 maggio torna l’appuntamento con il Vibram Trail Mottarone, quattro diverse distanze, con partenza da Stresa, per mettersi alla prova ognuno in base alla propria preparazione.

ROCCA DI ANGERA: IL MUSEO DELLA BAMBOLA PIÙ GRANDE D’EUROPA E GLI EVENTI BOTANICI

Sulla sponda lombarda del Lago Maggiore, la Rocca di Angera in provincia di Varese accoglie i visitatori avvolgendoli nel fascino storico delle sue sale e del giardino medievale. Oltre a essere una location da fiaba per eventi, il castello ospita il Museo della bambola e del giocattolo più grande d’Europa: un percorso affascinante e inconsueto fra giochi d’epoca, carillon, porcellane e automi francesi e tedeschi che sono veri capolavori artigianali. Fiore all’occhiello della Rocca di Angera sono gli affreschi del Trecento: da non perdere in particolare quelli della Sala di Giustizia e della Sala dei Fasti. Da aprile a settembre il giardino medievale della Rocca di Angera ospita due speciali percorsi botanici dedicati a diverse specie di rosmarino e a oltre 40 varietà di melograno. All’esterno si può accedere alla caffetteria anche senza visitare il castello, per godersi la vista sul lago sorseggiando un caffè o un cocktail.

IDEE SPECIALI: LE VISITE PRIVATE

Alla Rocca di Angera, sull’Isola Bella e sull’Isola Madre è possibile organizzare visite private regalando una esperienza esclusiva e indimenticabile, a porte chiuse, accompagnati da una guida, e avere una di queste location da sogno tutta per sé fino all’aperitivo.

Per informazioni su orari e tariffe visitare il sito: www.isoleborromee.it/prenota-acquista/

Comunicato scaricabile e foto (credits Terre Borromeo) sono disponibili qui

Terre Borromeo è il brand che identifica i siti culturali e naturali che anticamente erano legati alla famiglia Borromeo. Oggi il circuito turistico comprende: Isola Bella e Isola Madre nell’arcipelago delle Isole Borromee; Parco Pallavicino a Stresa; Parco del Mottarone con i suoi 500 ettari di area boschiva lungo le pendici dell’omonima montagna; Rocca di Angera, sul versante lombardo in provincia di Varese, e Castelli di Cannero, situati nell’alto Verbano e oggi in fase di restauro con una previsione di apertura al pubblico entro i prossimi tre anni.

Contatti:
Giorgia Meretti – g.meretti@isoleborromee.it +39 3386727571
Valentina Colombo – press@isoleborromee.it +39 3402828705

I nostri partner
Instagram Feed
🖼 #Berthier130
Vi auguriamo una buona festa dell’Immacolata con questo quadro di Antonio Cavallucci, appartenuto al cardinale Vitaliano Borromeo.
🌙🐍
La Vergine in piedi su una mezza luna, simbolo della sua purezza, ascende al cielo in una cornice di angeli e putti in volo mentre con il piede schiaccia il demonio in forma di serpente.
.
Antonio Cavallucci
Immacolata concezione
1790 circa
Galleria Berthier, Palazzo Borromeo
Isola Bella
.
.
.
🖼 #Berthier130
We wish you a happy Feast of the Immaculate Conception with this painting by Antonio Cavallucci, which belonged to Cardinal Vitaliano Borromeo.
🌙🐍
The Virgin standing on a half moon, a symbol of her purity, ascends to heaven in a cloud of flying angels and cherubs as she crushes a demon in the form of a snake beneath her feet.
.
Antonio Cavallucci
Immaculate Conception
Circa 1790
Berthier Gallery, Borromeo Palace
Isola Bella

#terreborromeo #lakemaggiore #lagomaggiore #isolabella #palazzoborromeo #BorromeoExperience
“Di notte, anche il paesaggio riposa.”
(Fausto Gianfranceschi)
☀️🌙
E al mattino è ancora più bello! Goditi l’alba sull’Isola Madre, vai nelle stories e salva lo screen per il tuo telefono!
.
.
.
“At night, even the landscape rests.”
(Fausto Gianfranceschi)
☀️🌙
And in the morning it's even more beautiful! Enjoy the sunrise on Isola Madre, check the stories and save the screen for your phone!

#terreborromeo #lakemaggiore #lagomaggiore #BorromeoExperience  #isolamadre #beautifulview #lakeviews
Scatta la voglia di Natale!
🎄
Da oggi fino al 25 dicembre, scarta il tuo regalo online con il calendario dell’avvento firmato Terre Borromeo. Ti aspettano grandi sorprese!
.
.
.
The desire for Christmas has taken off!
🎄
From today until December 25th, unwrap your gift online with Terre Borromeo's advent calendar. Big surprises await you!

#terreborromeo #lakemaggiore #lagomaggiore #BorromeoExperience #calendariodell'avvento #christmasiscoming #natale2022
Prosegue l’opera di recupero dei Castelli di Cannero: il progetto, avviato nel 2019, trasformerà la fortezza lacustre in un museo moderno voluto dalla famiglia Borromeo per raccontare la storia della rovina. 

Vieni con noi per un tour esterno dei Castelli di Cannero 🤩
.
.
.
The recovering of the Castelli di Cannero continues: started in 2019, the project will transform the lakeside fortress into a modern museum wanted by the Borromeo family to tell the story of the ruin.
 
Come with us for an external tour of the Castelli di Cannero 🤩
.
#staytuned #TerreBorromeo #BorromeoExperience #LagoMaggiore #LakeMaggiore #Cannero #CastellidiCannero
Vi siete mai chiesti cosa succede quando le porte di Palazzo Borromeo sull’Isola Bella chiudono per il periodo invernale?
❄️
In questo video vi raccontiamo come avviene la manutenzione delle decorazioni lignee della Sala delle Medaglie.
🖌️
Queste “cascate d’intaglio” che impreziosiscono la Sala delle Medaglie assieme a lesene e decorazioni a stucco, furono realizzate in legno intagliato in parte dorato con foglia d’oro e in parte dipinto a tempera azzurra.
🖼️
Grazie alla pulitura della superficie e alla rimozione della polvere e dello sporco, si riesce a recuperare l’originaria luminosità dei colori.
.
.
.
Have you ever wondered what happens when the doors of Palazzo Borromeo on Isola Bella close for winter?
❄️
In this video we tell you how the maintenance of the wooden decorations of the Sala delle Medaglie takes place.
🖌️
These “cascades of carving” which embellish the Sala delle Medaglie together with pilasters and stucco decorations, were made of carved wood, partly gilded with gold leaf and partly painted in blue tempera.
🖼️
Thanks to the cleaning of the surface and the removal of dust and dirt, it is possible to recover the original brightness of the colours.

#terreborromeo #lakemaggiore #lagomaggiore #BorromeoExperience #isolabella #palazzoborromeo #restauri