Isole Borromee Isole Borromee
Ingressi
  • Dedicata a scuole e oratori
  • Offerta didattica

Attività per scuole e oratori

Proposte

Il circuito turistico delle destinazioni Terre Borromeo organizza programmi didattici per le scuole di ogni ordine e grado nei suoi siti culturali e naturalistici, sul Lago Maggiore.

Ogni luogo è un contenitore di idee e attività da realizzare insieme a educatori e insegnanti per crescere, imparare, diventare adulti con la consapevolezza del valore della natura, dell’ambiente, della storia, dell’arte. Per acquisire conoscenze, con leggerezza, anche attraverso la tecnologia, in modo coinvolgente e con un approccio moderno.

Le proposte didattiche sono formulate per condividere esperienze che possano svelare attitudini e talenti dei giovani esploratori. Ogni attività è personalizzata, così da permettere il miglior approccio per ogni età e livello di formazione.
Visite guidate nei musei e nei parchi, incontri interattivi e laboratori a tema sono organizzati alla Rocca di Angera, sul versante lombardo del Lago Maggiore, alle Isole Borromee su quello piemontese e al Parco Pallavicino, a Stresa.

La passione per il bello e l’innovazione culturale sono le linee guida dell’impegno per le generazioni future, come sostiene il Principe Vitaliano Borromeo. Salvaguardare questo patrimonio storico e artistico e condividerne le peculiarità con i giovani è una missione entusiasmante.

Rocca di Angera

Rocca di Angera

Esplorare il castello medievale che domina la sponda lombarda del Lago Maggiore con un divertente viaggio indietro nel tempo: la Rocca di Angera è lo spazio ideale dove poter svolgere attività didattiche e ludiche, grazie alla suggestiva cornice delle sale storiche, decorate con affreschi del ‘300. Qui si trova anche il Museo della Bambola e del Giocattolo che nel suo genere è il più grande d’Europa con collezioni di preziose bambole e giochi d’epoca. All’esterno il giardino medievale si trasforma nel luogo perfetto per scoprire nuove e inusuali varietà botaniche, apprezzare la semplicità delle piante coltivate fin dai tempi antichi e lasciarsi sorprendere dal ciclo vitale della natura che si trasforma ad ogni stagione. Le visite interattive e i laboratori sono organizzati in modo stimolante e si svolgono con quesiti ed enigmi, visite gioco e percorsi animati, digital labavventure in costume per vivere in prima persona le gesta di impavidi eroi e personaggi leggendari conosciuti solo nei libri.

Rocca-di-Angera-Offerta-Didattica-in-costume
attività-didattica-rocca-Angera

Parco Pallavicino

Parco Pallavicino

Nell’oasi verde di Parco Pallavicino, estesa su una superficie di 18 ettari, abitano oltre 50 specie di mammiferi e volatili in completa armonia con la natura. Per alcuni di loro, il Parco è un rifugio vero e proprio. Il programma promette incontri sorprendenti con zebre, canguri, coati, fenicotteri, orsetti lavatori e tartarughe. Simpatiche “lezioni” sono tenute all’aria aperta dalla gru antigone detta Checca e dalla volpe Fanta. Nella fattoria, dove gli esemplari passeggiano liberi, il rapporto diventa ancora più autentico con docili caprette tibetane e saltasasso, pecore, lama, alpaca e daini. Sono presenti qui anche una pulcinaia e galline di ogni foggia con ciuffi vaporosi o code lunghissime. L’ambiente è ideale per accompagnare soprattutto i visitatori più piccoli, in un percorso giocoso ed educativo di rispetto e fiducia nei confronti degli animali. Lo scenario di Parco Pallavicino è completato da un colorato giardino che, con arcate di gelsomini e glicini, un profumato roseto e parterre di aiuole, sprigiona le sue essenze all’ombra di alberi secolari. Le proposte sono articolate in laboratori faunistici, botanici e digitali. I programmi sono sviluppati con molteplici attività: dalla caccia al tesoro con microscopio digitale e tablet per i più piccoli, ai laboratori tematici dedicati all’economia circolare o al recupero degli animali selvatici fino ai reportage sui temi ambientali. Il personale composto da esperti in biologia e scienze naturali accompagnano bambini e ragazzi nelle attività avvicinandoli agli animali.

Parco-Pallavicino-Offerta-Didattica-02
Parco-Pallavicino-Offerta-Didattica-01

Isola Bella e Isola Madre

Isola Bella e Isola Madre

Le visite organizzate alle Isole Borromee si distinguono per la ricchezza di contenuti storici, artistici e naturali. L’Isola Bella è la meta ideale per immergersi nelle meraviglie di epoca barocca. Il percorso inizia dalla principesca dimora del Seicento di Palazzo Borromeo e dalle sue 20 sale: dipinti, arazzi, legni scolpiti, statue, sontuose suppellettili e l’importante Galleria dei Quadri o del Generale Berthier, unica pinacoteca rimasta fra le tante che esistevano nel Nord Italia e che andarono disperse negli anni. L’avventura continua nelle grotte a mosaico, luogo di frescura e di diletto a livello dell’acqua, e con le passeggiate nello splendido giardino all’italiana con le sue terrazze fiorite, le fontane, e le statue raffiguranti fiumi, venti, stagioni. Saliti i gradini del Teatro Massimo, si scorge l’Isola Madre da raggiungere in pochi minuti di battello. Famosa per le straordinarie fioriture che la rendono unica, l’Isola Madre custodisce varietà botaniche provenienti da tutto il mondo. Addentrandosi in questa natura lussureggiante apparirà chiaro perché Gustave Flaubert la definì un paradiso terrestre. Da non perdere il Palazzo cinquecentesco con la preziosa ricostruzione di ambienti d’epoca, la straordinaria collezione di teatrini e marionette dell’Ottocento. Luoghi unici che da sempre hanno affascinato visitatori di tutti i tempi, da Napoleone a Carlo Alberto di Savoia, da Flaubert a Oscar Wilde.

galleria berthier isola bella
teatrino isola madre

Parco del Mottarone

Parco del Mottarone

Una montagna che vive d’inverno e d’estate con due differenti proposte ma con lo stesso obiettivo: regalare indimenticabili giornate di sport e divertimento. Il Mottarone sorge a cavallo tra la provincia di Verbania e quella di Novara. Dalla sua vetta, la vista spazia dalle Alpi Marittime al Monviso, dal più vicino massiccio del Monte Rosa alle Alpi svizzere, fino alla Pianura Padana. È soprannominata la montagna dei sette laghi perché da qui si scorge un panorama mozzafiato sugli specchi lacustri Maggiore, d’Orta, di Mergozzo, di Varese, di Comabbio, di Monate e Biandronno. Uno scenario impareggiabile a poco più di un’ora da Milano. Per i ragazzi sono organizzati laboratori naturalistici e attività sportive a contatto con la natura. Nella stagione invernale l’offerta comprende corsi di sci e snowboard tenuti da maestri esperti a gruppi di 7-10 persone. O anche bob ed escursioni guidate con le ciaspole.

In estate, i programmi prevedono una emozionante full immersion nella natura. A disposizione di bambini e ragazzi, tre percorsi caratterizzati da differenti livelli di difficoltà e una nuova area tree climbing: con questa proposta il Mottarone Adventure Park accoglie scuole, oratori e centri estivi in un entusiasmante mondo di divertimento nello scenario rigenerante del bosco. I percorsi avventura, tra liane, reti, ponti e salto di Tarzan, garantiscono esperienze adrenaliniche ma in totale sicurezza, grazie al sistema di linea vita continua, che è dotato di uno speciale moschettone progettato per assicurare un aggancio costante, e all’equipaggiamento con imbragatura e caschetto. Per scoprirsi veri esploratori del bosco, ecco il tree climbing: la sfida ad arrampicarsi sull’albero più alto sarà avvincente. E se si manca la presa, nessuna paura! Grazie ai discensori magnetici, il sistema rilascia la fune a una velocità ridotta, evitando qualsiasi strappo. L’offerta è completata dai laboratori naturalistici dedicati alla montagna organizzati al Bar Stazione situato all’interno del parco.

 

Mottarone Adventure Park
Mottarone Ski Park

Compila il form per essere ricontattato

Compila il form per essere ricontattato

Indirizzo(Required)
Richiedente(Required)
Consenso(Required)
Storie nella storia
IL “DELFINO” DELL’ISOLA BELLA

IL “DELFINO” DELL’ISOLA BELLA

IL GIARDINO MEDIEVALE DELLA ROCCA DI ANGERA

IL GIARDINO MEDIEVALE DELLA ROCCA DI ANGERA

IL GIARDINO BOTANICO DELL’ISOLA MADRE

IL GIARDINO BOTANICO DELL’ISOLA MADRE

Storie nella storia
IL “DELFINO” DELL’ISOLA BELLA

IL “DELFINO” DELL’ISOLA BELLA

IL GIARDINO MEDIEVALE DELLA ROCCA DI ANGERA

IL GIARDINO MEDIEVALE DELLA ROCCA DI ANGERA

IL GIARDINO BOTANICO DELL’ISOLA MADRE

IL GIARDINO BOTANICO DELL’ISOLA MADRE

Terre Borromeo

Una storia di amore,
tutela e rispetto
che dura da sei secoli.

Chi siamo

Suggerimenti Utili

Orari

  • Isola Bella

  • Isola Madre

  • ROCCA DI ANGERA

  • PARCO PALLAVICINO

Acquista e prenota
  • Direttamente online la possibilità di acquistare in modo sicuro e veloce i biglietti, le visite guidate e molto altro.

Come arrivare

  • Raggiungere le Terre Borromeo è facile! Sono a solo un’ora e mezza da Milano e facilmente raggiungibili dai principali aeroporti. Scopri come raggiungerle in auto, treno e come prenotare il traghetto che vi porterà sulle isole.
Mappe delle Terre Borromeo
I nostri partner
Instagram Feed
🖼 #Berthier130
Vi auguriamo una buona festa dell’Immacolata con questo quadro di Antonio Cavallucci, appartenuto al cardinale Vitaliano Borromeo.
🌙🐍
La Vergine in piedi su una mezza luna, simbolo della sua purezza, ascende al cielo in una cornice di angeli e putti in volo mentre con il piede schiaccia il demonio in forma di serpente.
.
Antonio Cavallucci
Immacolata concezione
1790 circa
Galleria Berthier, Palazzo Borromeo
Isola Bella
.
.
.
🖼 #Berthier130
We wish you a happy Feast of the Immaculate Conception with this painting by Antonio Cavallucci, which belonged to Cardinal Vitaliano Borromeo.
🌙🐍
The Virgin standing on a half moon, a symbol of her purity, ascends to heaven in a cloud of flying angels and cherubs as she crushes a demon in the form of a snake beneath her feet.
.
Antonio Cavallucci
Immaculate Conception
Circa 1790
Berthier Gallery, Borromeo Palace
Isola Bella

#terreborromeo #lakemaggiore #lagomaggiore #isolabella #palazzoborromeo #BorromeoExperience
“Di notte, anche il paesaggio riposa.”
(Fausto Gianfranceschi)
☀️🌙
E al mattino è ancora più bello! Goditi l’alba sull’Isola Madre, vai nelle stories e salva lo screen per il tuo telefono!
.
.
.
“At night, even the landscape rests.”
(Fausto Gianfranceschi)
☀️🌙
And in the morning it's even more beautiful! Enjoy the sunrise on Isola Madre, check the stories and save the screen for your phone!

#terreborromeo #lakemaggiore #lagomaggiore #BorromeoExperience  #isolamadre #beautifulview #lakeviews
Scatta la voglia di Natale!
🎄
Da oggi fino al 25 dicembre, scarta il tuo regalo online con il calendario dell’avvento firmato Terre Borromeo. Ti aspettano grandi sorprese!
.
.
.
The desire for Christmas has taken off!
🎄
From today until December 25th, unwrap your gift online with Terre Borromeo's advent calendar. Big surprises await you!

#terreborromeo #lakemaggiore #lagomaggiore #BorromeoExperience #calendariodell'avvento #christmasiscoming #natale2022
Prosegue l’opera di recupero dei Castelli di Cannero: il progetto, avviato nel 2019, trasformerà la fortezza lacustre in un museo moderno voluto dalla famiglia Borromeo per raccontare la storia della rovina. 

Vieni con noi per un tour esterno dei Castelli di Cannero 🤩
.
.
.
The recovering of the Castelli di Cannero continues: started in 2019, the project will transform the lakeside fortress into a modern museum wanted by the Borromeo family to tell the story of the ruin.
 
Come with us for an external tour of the Castelli di Cannero 🤩
.
#staytuned #TerreBorromeo #BorromeoExperience #LagoMaggiore #LakeMaggiore #Cannero #CastellidiCannero
Vi siete mai chiesti cosa succede quando le porte di Palazzo Borromeo sull’Isola Bella chiudono per il periodo invernale?
❄️
In questo video vi raccontiamo come avviene la manutenzione delle decorazioni lignee della Sala delle Medaglie.
🖌️
Queste “cascate d’intaglio” che impreziosiscono la Sala delle Medaglie assieme a lesene e decorazioni a stucco, furono realizzate in legno intagliato in parte dorato con foglia d’oro e in parte dipinto a tempera azzurra.
🖼️
Grazie alla pulitura della superficie e alla rimozione della polvere e dello sporco, si riesce a recuperare l’originaria luminosità dei colori.
.
.
.
Have you ever wondered what happens when the doors of Palazzo Borromeo on Isola Bella close for winter?
❄️
In this video we tell you how the maintenance of the wooden decorations of the Sala delle Medaglie takes place.
🖌️
These “cascades of carving” which embellish the Sala delle Medaglie together with pilasters and stucco decorations, were made of carved wood, partly gilded with gold leaf and partly painted in blue tempera.
🖼️
Thanks to the cleaning of the surface and the removal of dust and dirt, it is possible to recover the original brightness of the colours.

#terreborromeo #lakemaggiore #lagomaggiore #BorromeoExperience #isolabella #palazzoborromeo #restauri