Isole Borromee Isole Borromee
Ingressi
  • Isola Bella
  • Per quanto fantastica e meravigliosa possa essere ed è
    l’Isola Bella, è tuttavia bellissima

     
    Charles Dickens
  • ISOLA BELLA
  • Giardino Botanico
  • Dieci terrazze che esplodono di un colore diverso ad ogni fioritura
  • ISOLA BELLA
  • Palazzo Borromeo
  • Uno scrigno d’arte barocca sospeso sull’acqua
  • MOSTRA | FINO AL 1° NOVEMBRE 2020 | ISOLA BELLA, PALAZZO BORROMEO
  • Vitaliano VI.
    L’invenzione dell’Isola Bella
  • Una mostra dedicata al fondatore dell’isola

Storia

Storia

Isola Bella

Ci sono voluti quasi quattrocento anni e il lavoro di squadra di centinaia di qualificati architetti, ingegneri, stuccatori, pittori ed ebanisti che si sono succeduti nei secoli per dar luogo alla straordinaria trasformazione dell’Isola Bella da scoglio lambito dalle acque del lago in luogo di delizie.

Isola Bella
Isola Bella, cerchia di Antonio Joli (Modena, 1700 - Napoli, 1777), 1756-1760 (?), olio su tela

Fino al 1630 l’isola Bella era uno scoglio abitato da pescatori, con due piccole chiese e qualche orto. I Borromeo, già proprietari dell’isola Madre dal 1501, dal primo ventennio del Seicento con Giulio Cesare III e Carlo III concentrano i propri interessi sull’isola, dando avvio al grandioso progetto che porterà alla creazione del Palazzo e del giardino.

Questo intento verrà portato avanti, ampliato e definito da Vitaliano VI a tutti gli effetti considerato il fondatore dell’Isola Bella. I lavori che hanno portato all’attuale assetto si susseguono senza interruzione anche successivamente durante tutto il Settecento e l’Ottocento, fino ad arrivare al 1948 quando con Vitaliano IX Borromeo vengono costruiti il Salone Nuovo, la facciata settentrionale e il grande molo.

In programma per la stagione 2020 una mostra dedicata al fondatore Vitaliano VI.

Cosa Vedere

Palazzo Borromeo

Cosa Vedere

Palazzo Borromeo

Uno scrigno d’arte barocca sospeso sull’acqua

Una dimora principesca barocca che ha continuato a trasformarsi nei secoli, dall’inizio dei lavori a metà Seicento per il volere di Vitaliano VI fino alla realizzazione del Salone Nuovo negli anni del dopoguerra con Vitaliano X.

Sala del Trono
La sala del trono

Un affascinante percorso tra arte e storia accompagna attraverso le oltre 20 sale, tra cui spiccano la Sala del Trono, la Sala delle Regine, la Sala di Napoleone – dove dormì il generale francese durante il suo soggiorno sull’Isola – e il salone con gli splendidi arazzi fiamminghi in seta e oro. Esempi unici la Galleria Berthier e le grotte.

Per gli amanti della storia, una tappa fondamentale è la Sala della Musica, dove nell’aprile del 1935 si svolse la Conferenza di Stresa.

 

Marmi, stucchi, arazzi e quadri.
Il barocco nella sua massima esplosione.

 

La Galleria Berthier

Cuore di Palazzo Borromeo, la Galleria Berthier è un mosaico di oltre 130 quadri che include capolavori, opere d’arte di primo piano barocche e, secondo una prassi ricorrente in altre collezioni nobiliari dell’epoca, alcune copie di grandi maestri del passato del calibro di Raffaello, Correggio, Tiziano, Guido Reni.

Le Grotte

Ciottoli e schegge di tufo, stucchi e marmi decorano le sei grotte volute da Vitaliano VI Borromeo per stupire i suoi ospiti e proteggerli dalla calura estiva. Un progetto unico di grande impatto che sembra trasportare in un magico mondo marino.

Sofonisba, Giovanni Pietro Rizzoli
Sofonisba, Giovanni Pietro Rizzoli (detto il Giampietrino),
c. 1521/22, olio su tavola
grotte Palazzo Borromeo
Le grotte di Palazzo Borromeo, Isola Bella

Cosa vedere

Giardino Botanico

Cosa vedere

Giardino Botanico

Dieci terrazze che esplodono di un colore diverso ad ogni fioritura

Teatro Massimo
Teatro Massimo, Isola Bella

Celebre nel mondo il giardino barocca all’italiana dell’Isola Bella, dove statue e decori architettonici si alternano a geometrie e preziosità botaniche.
A fare da sipario, una grande canfora che da duecento anni accoglie i visitatori. Obelischi e fontane stupiscono ad ogni angolo il visitatore, che percorrendo i viali del giardino potrà salire fino alla grande terrazza, vera plancia di comando dell’isola, da cui ammirare la distesa del lago Maggiore e l’incanto di questo scrigno forgiato dall’uomo.

 

Da decenni le mani dei giardinieri si prendono cura del patrimonio botanico, preservandone la bellezza incanta dallo scorrere del tempo.

 

Originariamente chiamato Teatro Massimo, si tratta del monumento più importante del giardino. La maggior parte delle statue sono opere dello scultore milanese Carlo Simonetta e risalgono al decennio che va dal 1667 al 1677. Sulla cima, tra le personificazioni di Arte e Natura, svetta la statua dell’Unicorno, simbolo araldico della famiglia Borromeo, cavalcato da un amorino che rappresenta “Onore”, o secondo altre versioni “Amore”.
Ai piani inferiori, le statue simboleggiano il Verbano (Lago Maggiore), più in basso i fiumi Ticino e Po.
Ai lati delle esedre svettano quattro obelischi con statue che rappresentano gli elementi primari: aria, acqua, terra e fuoco. Di fronte al monumento si estendono due parterres di forma rettangolare, dove vivono in libertà i pavoni bianchi.

Al lato opposto del Teatro, il Giardino d’Amore è composto da siepi di bosso che creano un ricamo verde visibile dall’alto delle terrazze, accentuato dai quattro alberi di tasso dalla forma conica. Spalliere e grandi vasi di agrumi completano il decoro di questa zona. Ponendosi con le spalle al lago, si possono ammirare le terrazze con le statue delle quattro stagioni.
Infine la Serra Elisa nata a inizio Ottocento come giardino d’inverno e oggi micro-ambiente che accoglie piante esotiche e rarità botaniche.

Dal 2002 i giardini dell’Isola Bella, insieme a quelli dell’Isola Madre, fanno parte del prestigioso circuito inglese della Royal Horticultural Society.

Giardino Barocco Isola Bella
Giardino Isola Bella

Cosa vedere

Vitaliano VI. L’invenzione dell’Isola Bella

Cosa vedere

Vitaliano VI. L’invenzione dell’Isola Bella

MOSTRA

Fino al 1° novembre 2020

A cura di Alessandro Morandotti e Mauro Natale

Vitaliano VI

Una mostra dedicata al fondatore dell’isola

A 400 anni dalla nascita e nell’anno del Barocco piemontese, questa mostra ripercorre la vita e le opere dell’ideatore del vascello che affiora sulle acque del Lago Maggiore, ancora oggi fonte di ammirazione e stupore nei visitatori di tutto il mondo.

Allestita nel grande salone ultimato dal suo omonimo discendente Vitaliano IX nel 1956, l’esposizione racconta la vita di Vitaliano VI, vero artefice della rinnovata fortuna della famiglia nella seconda metà del Seicento, attraverso ritratti in pittura e in scultura, medaglie e documenti, tra cui i progetti del Palazzo e dei giardini dell’Isola Bella – alcune opere mai esposte al pubblico.

SCOPRI DI PIÙ SULLA MOSTRA + +

Info utili

Orari

Il Palazzo Borromeo e i Giardini dell’Isola Bella sono aperti tutti i giorni fino al 1° novembre 2020 dalle ore 10 alle ore 16.00 – ultimo ingresso.
Chiusura del Palazzo ore 16.30, chiusura del Giardino ore 17.00.

 

Biglietti

Si consiglia di acquistare online il biglietto di ingresso per evitare la coda alla biglietteria.

Tariffe

Singolo adulti Singolo ragazzi Gruppo adulti Gruppo ragazzi Baby
Isola Bella (palazzo e giardini) € 17 € 9 € 14 € 7.5
Isola Bella + Isola Madre € 24 € 10,5 € 20 € 10 -
Isola Bella + Rocca di Angera € 21 € 10,5 € 17 € 10 -
Isola Bella + Parco Pallavicino € 21 € 10,5 € 17 € 10 € 3
Scarica la tabella in formato PDF con tutti i prezzi
Singolo adulti
Singolo ragazzi
Gruppo adulti
Gruppo ragazzi
Baby
Isola Bella (palazzo e giardini)
€ 17
€ 9
€ 14
€ 7.5
Isola Bella + Isola Madre
€ 24
€ 10,5
€ 20
€ 10
-
Isola Bella + Rocca di Angera
€ 21
€ 10,5
€ 17
€ 10
-
Isola Bella + Parco Pallavicino
€ 21
€ 10,5
€ 17
€ 10
€ 3

Come arrivare

In auto
Dall’autostrada dei Laghi in direzione Gravellona Toce, uscita Carpugnino, seguendo le indicazioni per Stresa.
È possibile parcheggiare in Piazza Marconi a Stresa e da qui prendere una delle imbarcazioni per raggiungere le Isole Borromee.
In alternativa, si può lasciare l’auto nel piazzale di Carciano davanti al molo.

 
In treno
Ferrovie dello Stato, linea Milano-Sempione, fermata Stresa.
La stazione dista circa 850 m da Piazza Marconi.
Con Ferrovie Nord, linea Milano-Laveno, fermata Laveno.

 
In autobus
Linea VB Arona Milano: partenza da Milano Lampugnano, fermata B5.
Oppure Verbania – Stresa – Malpensa, su prenotazione.
Per info www.safduemila.com

 
In aereo
Distanza dai principali aeroporti: Torino Caselle 140km – Milano Malpensa 50 km – Milano Linate 110km – Bergamo Orio Al Serio 130 km.

 
DALLA TERRAFERMA ALLE ISOLE
In traghetto

I battelli partono dalle principali località sul lago.
Per maggiori informazioni Navigazione Lago Maggiore – servizio pubblico di linea.
Disponibile anche un servizio pubblico di motoscafi non di linea.

 
In Piazza Marconi a Stresa è presente un info point “Borromeo Experience” con materiale informativo dove poter acquistare e prenotare ticket di ingresso, visite guidate, e tutti i servizi aggiuntivi dell’offerta Borromeo (trasferimenti in motoscafo, pernottamenti, ristoranti, noleggio MTB, ecc).

Vademecum Covid

Vademecum Covid

• Si consiglia di arrivare con il biglietto già acquistato online sulla piattaforma booking.isoleborromee.it

• Nel rispetto delle norme di sicurezza, gli accessi ai siti potranno essere limitati.

• Non è possibile accedere ai siti in presenza di febbre (oltre 37.5°) o altri sintomi influenzali e laddove sussistano condizioni di pericolo come la provenienza da zone a rischio o contatto stretto con persone positive al virus nei 14 giorni precedenti e dall’estero nei 14 giorni precedenti.

• L’accesso è consentito solo se muniti di mascherina.

• Si consiglia di lavarsi le mani frequentemente; lungo i percorsi di visita e nelle toilette sono disponibili dispenser di gel igienizzante.

• Mantenere sempre una distanza maggiore di 1 metro dagli altri visitatori e dal personale.

• Non è disponibile il deposito bagagli.

• Al Parco Pallavicino è vietato toccare le gabbie, i recinti e/o le strutture presenti all’interno del Parco e si consiglia di non toccare gli animali per la loro tutela.

Si invita a consultare le FAQ di Governo.it

L'offerta delle Terre Borromeo

Tour operator & agenzie

Tutte le info utili rivolte agli operatori: affitto location, esperienze esclusive, scarica materiali e documenti utili.

Wedding

Le tante anime e l’allure aristocratica fanno di questa fortezza la cornice perfetta per un giorno speciale.

Didattica

La proposta didattica per le scuole dell’infanzia, primarie e secondarie di I grado estesa a tutte le location delle Terre Borromeo.

Terre Borromeo

Una storia di amore,
tutela e rispetto
che dura da sei secoli.

Chi siamo

Suggerimenti Utili

Orari

  • Isola Bella

  • Isola Madre

  • ROCCA DI ANGERA

  • PARCO PALLAVICINO

Acquista e prenota
  • Direttamente online la possibilità di acquistare in modo sicuro e veloce i biglietti, le visite guidate e molto altro.

Come arrivare

  • Raggiungere le Terre Borromeo è facile! Sono a solo un’ora e mezza da Milano e facilmente raggiungibili dai principali aeroporti. Scopri come raggiungerle in auto, treno e come prenotare il traghetto che vi porterà sulle isole.
Mappe delle Terre Borromeo
I nostri partner
Instagram Feed
🍇 
Sono l’Autunno!
✨
Tra le molte statue che abitano il Teatro Massimo dell’Isola Bella, ci sono anche io.
In piedi, appoggiato a un tronco, reggo un tralcio di vite e saluto l’estate, ormai lontana che alla mia destra tiene in mano un fascio di spighe.
🌾 
Mi avete visto?
.
.
.
🍇 
I'm Autumn!
✨
You’ll find me among the many statues that inhabit the Teatro Massimo [Maximum Theater] of Isola Bella.
Standing on a log, I hold a vine branch and bid farewell to Summer, who, in the distance, holds a bundle of wheat.
🌾 
Have you visited me? 

#terreborromeo #lakemaggiore #lagomaggiore #borromeoexperience #stresa #isolabella
Complimenti a @FerreroItalia per la nuova campagna dei barattoli #TiAmoItalia e soprattutto grazie per aver scelto l'Isola Bella.
.
.
.
Congratulations @FerreroItalia on the new #TiAmoItalia campaign jars and above all, thank you for choosing Isola Bella.

#terreborromeo #lagomaggiore #lakemaggiore #borromeoexperience #Nutella
👗
Hai in programma una giornata di shopping al @vicolungothestyleoutlets?
Ricordati di ritirare il coupon che dà diritto a uno sconto del 10% sull'ingresso a tutte le nostre location.
🧣
Hai mai pensato di scoprire le Terre Borromeo nella loro veste autunnale? 
È il momento giusto: siamo aperti fino al 1° novembre!
.
.
.
👗
Are you planning a day of shopping at the @vicolungothestyleoutlets?
Remember to pick up the coupon that entitles you to a 10% discount on entry to all of our locations.
🧣
Have you ever thought about discovering the Terre Borromeo in their autumn colors? Now is the time: we're open until November 1st!

#terreborromeo #lakemaggiore #lagomaggiore #borromeoexperience #shopping
✨
Cos’è la perfezione?
.
Vitaliano VI credeva che fosse una condizione necessaria, propria della natura, a cui aspirare.
L’ha ricercata in ogni dettaglio del suo progetto, dagli arredi e le decorazioni di Palazzo Borromeo ai richiami tra gli interni e il giardino dell’Isola Bella.
.
“Vitaliano VI. L’invenzione dell’Isola Bella” in mostra fino al 1° Novembre.
. 
Main sponsor: @aon_italia
.
.
.
✨
What is perfection?
.
Vitaliano VI believed that it is a necessary condition, essential to nature, and something we should all aspire to.
.
He aimed for perfection in every detail of his project, from the furnishings and decorations of Palazzo Borromeo to the references between the interior and the garden of Isola Bella.
.
"Vitaliano VI: The Invention of Isola Bella" is on display until November 1st.
.
Main sponsor: @aon_italia

#terreborromeo #lakemaggiore #lagomaggiore #borromeoexperience #isolabella #art #artlovers #stresa #baroccopiemonte
✨ 
In una dimora principesca come Palazzo Borromeo non poteva mancare la Sala del trono.
👑
Sopra il trono settecentesco, acquistato a Venezia da Maria Borromeo D'Adda, sei grandi statue dorate in legno sorreggono la volta decorata da stucchi.
L’intera sala è un tripudio barocco: dagli stipi in tartaruga alle decorazioni a parete in oro e azzurro. Un’esaltazione dell’insolito e dello stravagante con cui Vitaliano VI voleva superare le corti di Mantova e Genova.
🛡
“Vitaliano VI. L’invenzione dell’Isola Bella”. In mostra fino al 1° novembre.
.
Main sponsor: @aon_italia
.
.
.
✨
In a royal residence like Palazzo Borromeo, the inclusion of a Throne Room is essential.
👑
Above the eighteenth-century throne, purchased in Venice by Maria Borromeo D'Adda, six large gilded wooden statues support the vault, decorated with stuccoes.
The entire room is a Baroque triumph: from the tortoiseshell cabinets to the gold and blue wall decorations. An exaltation of the unusual and extravagant, with which Vitaliano VI wanted to outdo the courts of Mantua and Genoa.
🛡
"Vitaliano VI: The Invention of Isola Bella". On display until November 1st.
.
Main sponsor: @aon_italia

#terreborromeo #lakemaggiore #lagomaggiore #borromeoexperience #isolabella #art #artlovers #stresa #baroccopiemonte
Prosegue senza sosta la rinascita dei Castelli di Cannero.
A un anno dall'inaugurazione dei lavori, continua a buon ritmo il restauro della fortezza che nel 2022 aprirà al pubblico.

The rebirth of the Castles of Cannero continues unabated.
One year later the inauguration of the works, the restoration of the fortress proceeds at a good pace. It will open to the public in 2022.

#TerreBorromeo
#lakemaggiore #castellidicannero
#conservation
#renovation
#thinkingaboutfuture
😁 
"Rompi le regole, perdona in fretta, bacia piano, ama profondamente, ridi a crepapelle e non rimpiangere mai ciò che ti ha fatto sorridere." 
.
Così scriveva Mark Twain, invitandoci a vivere intensamente ogni giorno.
.
Con le sue parole vi auguriamo una buona Giornata Mondiale del Sorriso!
.
.
.
😁
"Break the rules, forgive quickly, kiss softly, love deeply, laugh and never regret what made you smile."
.
These words by Mark Twain remind us to live life to the full, every day.
.
We wish you a happy World Smile Day!
.
📸 @shaun_brennan

#terreborromeo #lakemaggiore #lagomaggiore #borromeoexperience #stresa
#worldsmileday