News and Press

Arte, cultura e natura nei tour virtuali di Terre Borromeo

Terre Borromeo invita a scoprire tutto il fascino delle bellezze affacciate sul Lago Maggiore grazie ai virtual tour. L’idea di aprire al pubblico le porte delle location per condividere online l’arte, la cultura e lo spettacolo della natura è nata durante il lockdown.

I virtual tour sono disponibili tra le “stories” di Instagram e Facebook e rimarranno sempre online tra le storie in evidenza.

Dopo l’Isola Bella con la visita a Palazzo Borromeo, tra le sue magnifiche sale, le opere d’arte e tesori architettonici unici come le grotte, e l’Isola Madre all’insegna dei colori e dei profumi esotici, tra fioriture e piante rare, il tour virtuale sta proseguendo al Parco Pallavicino, riaperto il 4 maggio. Un’oasi verde di 18 ettari situata a Stresa che ospita oltre 50 specie fra mammiferi e volatili e un giardino botanico con alberi secolari e fioriture da ammirare in questo periodo nel massimo del loro splendore. 

Vitaliano Borromeo afferma: “Con questa iniziativa abbiamo dato una piccola anticipazione della proposta artistica, culturale e turistica delle Terre Borromeo per la stagione 2020. Da lunedì 18 maggio sarà finalmente possibile vedere dal vivo le nostre novità e tornare a esplorare fisicamente le bellezze del territorio italiano, nel rispetto delle regole di sicurezza”.

Il tour virtuale continuerà successivamente nelle altre location: Rocca di Angera e Parco del Mottarone.

Articoli consigliati