Isole Borromee Isole Borromee

21 Luglio 2020

Le proposte food di Terre Borromeo

Le proposte food di Terre Borromeo

I siti di Terre Borromeo sono anche una sorprendente scoperta all’insegna della buona cucina.
Se “l’occhio vuole la sua parte”, l’esigenza è perfettamente soddisfatta dalle magnifiche fioriture, dai colori brillanti che il Lago Maggiore restituisce in una giornata di sole e dal fascino dell’arte che impreziosisce i palazzi e le architetture.
Ma non lo è meno il palato, ripagato dalle tante esperienze di gusto da assaporare nelle diverse location.

A cominciare dal ristorante “Il Fornello, Bottega con Cucina” sulla terrazza che affaccia sul Golfo Borromeo, nel cuore del borgo antico dell’Isola Bella. Una piacevole sosta per assaporare le ricette preparate dallo chef Francesco Luoni con materie prime d’eccellenza, selezionate con cura e rielaborate con creatività. Un luogo ideale anche per fermarsi e concedersi, in piedi o seduti, una breve pausa sfiziosa prima di proseguire il tour sull’isola. Difficile resistere agli acquisti in bottega, per regalare souvenir gustosi, tipici della tradizione gastronomica italiana.

 

il fornello isola bella
La terrazza del bistrot Il Fornello
spaghetti alici il fornello isola bella
Spaghetti con colatura di alici e bottarga

Approdando sull’Isola Madre, ritroviamo la stessa magia dello scenario vista lago nel ristorante “La Piratera” che da quest’anno ha una nuova gestione, a cura di Terre Borromeo. In menu, ingredienti del territorio e nuovi piatti a base di pesce di lago ma anche di carni piemontesi per offrire una ampia possibilità di degustazione per ogni esigenza. Tra le specialità locali, il fritto di lavarello con zucchine e asparagi croccanti al timo, cipolle rosse al forno e bagnetto verde, il tortino di verdure di stagione con verdure fresche e formaggi del Mottarone come antipasti; le tagliatelle all’uovo saltate con lucioperca, basilico e limone fra i primi. Tra i secondi di carne, la tagliata di manzo piemontese e pesto di pomodori e scalogni; per chi predilige il pesce, la carta suggerisce i filetti di persico al burro e salvia e riso in cagnone. Ci sono anche piatti unici e una carta dei vini che comprende etichette d’eccellenza dai sentori inimitabili e una selezione di birre artigianali.

 

ristorante la piratera isola madre
Il ristorante La Piratera, sull'Isola Madre
ristorante la piratera pesce persico
Filetti di pesce persico al burro e salvia e riso in cagnone, uno dei piatti tipici di lago

Per gli amanti della montagna, i buoni sapori sono di casa anche al Parco del Mottarone, a 15 minuti dall’uscita A26 Brovello-Carpugnino (Stresa). Il ristorante Rifugio Genziana, situato in vetta con vista sul Massiccio del Monte Rosa, propone ricette squisite per il pranzo, grazie a una carta che permette di degustare le più autentiche pietanze di montagna in chiave gourmet. Dai taglieri alle varie versioni di polenta, dai primi e secondi di carne fino a contorni e golosità per concludere con irresistibili dolci, il nuovo menu celebra i profumi e gli ingredienti tipici di questo angolo di Piemonte e della Val d’Ossola.

rifugio genziana mottarone terrazza
Il panorama suggestivo che si può ammirare dalla terrazza del Rifugio Genziana
genziana mottarone piatto
Uno dei piatti in menu

Se si desidera semplicemente uno spuntino o una merenda, l’ampia scelta di Terre Borromeo spazia tra caffetterie e bar che consentono una sosta veloce ma gustosa e di qualità: la caffetteria dell’Isola Bella regala un panorama appagante accanto al Giardino d’Amore, così come quella completamente rinnovata dell’Isola Madre offre un angolo di pace all’ombra dei banani. Il Bar Stazione, a valle del Parco del Mottarone e accanto al Mottarone Adventure Park, offre taglieri, insalate o piatti leggeri ma nutrienti e nei weekend una saporita grigliata di carne e varianti adatte anche ai vegetariani. Non dimentichiamo, infine, le caffetterie di Parco Pallavicino a Stresa, per un confortevole break circondati dai pavoni, e quella della Rocca di Angera, sul versante lombardo del Lago Maggiore, dove il belvedere ai piedi del castello toglie letteralmente il fiato.

BAR STAZIONE MOTTARONE
L'aperitivo al Bar Stazione
caffetteria rocca di angera
La pace della caffetteria della Rocca di Angera, vicino al giardino medievale
I nostri partner
Instagram Feed
⚜️
Sapevate che l'etimologia del nome Borromeo ha il sapore di una leggenda?
📃
Vaghi racconti ci narrano che un certo Lazzaro – il primo presunto esponente della casata Borromeo – si recò a Roma nel 1300 per compiere il pellegrinaggio dell’Anno Santo.
Al suo ritorno gli venne assegnato il nome di “Bon Romeo”, ovvero “buon pellegrino che è stato a Roma”, e da questo soprannome sarebbe derivato il cognome della famiglia.
✨
Un'altra storia ci racconta che la famiglia Borromeo proviene dal borgo di San Miniato al Tedesco, che abbandona nel 1370, per costruire, nei secoli, un patrimonio di bellezze di cui l’Isola Bella è l’espressione più compiuta.
📙
Scoprite di più nelle nostre Storie nella Storia!
.
.
.
⚜️
Did you know that the etymology of the name Borromeo has the flavor of a legend?
📃
Vague stories tell us that a certain Lazzaro – the first presumed exponent of the Borromeo family – went to Rome in 1300 to make the pilgrimage of the Holy Year.
On his return he was given the name "Bon Romeo", or "good pilgrim who was in Rome", and this nickname is where the family surname would have derived from.
✨
Another story tells us that the Borromeo family came from the village of San Miniato al Tedesco, which the family abandoned in 1370, to build, over the centuries, a heritage of beauty, of which Isola Bella is the most complete expression.
📙
Discover more in our Stories through History!

#terreborromeo #lakemaggiore #lagomaggiore #borromeoexperience #famigliaBorromeo #isolabella #isolamadre
🌟
Straordinario!
Dal latino extraordinarius, composto da extra «fuori» e ordo-dĭnis «ordine».
Significa non ordinario, inconsueto, che non rientra nella normalità, grandissimo, singolare, eccezionale.
.
Tutti aggettivi adatti per descrivere l’unicità del progetto che Vitaliano VI concepì realizzando l’Isola Bella e che vi raccontiamo nella mostra “Vitaliano VI. L’invenzione dell’Isola Bella” a Palazzo Borromeo.
.
Ritratti, medaglie, documenti e opere mai esposte al pubblico testimoniano come prese vita uno dei più straordinari esempi dello stile barocco nell’Italia nord-occidentale.
.
La visita è compresa nel biglietto di ingresso a Palazzo Borromeo sull'Isola Bella. Aperta fino al 1° novembre 2021.
.
Main sponsor: @aon_italia
.
.
.
🌟
Extraordinary!
From the Latin “extraordinarius”, composed of extras "out" and ordo-dènis "order".
It means not ordinary, unusual, that it does not fall within normality, great, singular, exceptional.
.
All of these adjectives are suitable to describe the uniqueness of the project that Vitaliano VI conceived by creating Isola Bella, as you will discover in the exhibition "Vitaliano VI: The Invention of Isola Bella" at Palazzo Borromeo.
Portraits, medals, documents and works never before exhibited to the public all showcase how one of the most extraordinary examples of the Baroque style in northwestern Italy came to life.
.
The visit is included in the entrance ticket to Palazzo Borromeo on Isola Bella. Open until November 1ST 2021.
.
Main sponsor: @aon_italia

📸 @ruxylle 

#terreborromeo #lakemaggiore #lagomaggiore #borromeoexperience #isolabella #vitalianoVI #palazzoborromeo