Isole Borromee Isole Borromee

28 Novembre 2022

Terre Borromeo: risultati record per la stagione 2022

Terre Borromeo: risultati record per la stagione 2022

Stresa, 28 novembre 2022 – Si chiude con risultati record la stagione 2022 per i siti turistici e culturali del circuito Terre Borromeo sul Lago Maggiore. Oltre 916 mila gli ingressi registrati complessivamente per Isola Bella, Isola Madre, Parco Pallavicino a Stresa e, sul versante lombardo, Rocca di Angera. Il dato supera anche le migliori stagioni pre-Covid con una crescita maggiore del 5% sul 2019, anno che viene considerato come riferimento prima dell’emergenza globale causata dalla pandemia. Il valore è quasi triplicato (+167%) rispetto al 2020 e pressoché duplicato in confronto al 2021 (+99%). 

I risultati evidenziano alcune tendenze. Un’affermazione delle presenze nazionali, rappresentate dal 54% degli ingressi con una incidenza rilevante del turismo di prossimità. Ma anche il ritorno dei turisti dall’estero: il 46% è composto per la maggioranza da francesi (40%) e tedeschi (29%), con un discreto numero di presenze, a seguire, da Stati Uniti, Svizzera, Gran Bretagna e Olanda.  

Emerge un significativo aumento dei visitatori privati, rispetto ai viaggi di gruppo, probabilmente penalizzati ancora da alcune limitazioni internazionali dettate dall’emergenza sanitaria. I risultati indicano una tendenza a voler viaggiare in coppia, in famiglia o con gli amici organizzando un’esperienza su misura, in pieno relax secondo i propri tempi e preferenze. Il trend è confermato dagli ottimi risultati dei servizi complementari di ristorazione e di soggiorno proposti dall’azienda. Nell’ambito dell’offerta food, il fatturato cresce del 158% sul 2019 a fronte anche degli investimenti realizzati negli ultimi tre anni, prima con il ristorante La Piratera sull’Isola Madre e quest’anno con il Delfino.  

Per quanto riguarda l’accoglienza nei sei appartamenti “Isola Bella Apartments”, le cifre sono più che positive sia per il fatturato, più del doppio sul 2019 e quasi il triplo sul 2021, sia per il tasso di occupazione, quest’anno del 42% contro il 29% del 2019. I dati mostrano una crescita continua degli ospiti che scelgono l’antico borgo dei pescatori sull’Isola Bella per un soggiorno all’insegna dell’autenticità. Gli appartamenti, che nel 2018 contavano due alloggi, sono un punto di partenza strategico per la scoperta delle numerose bellezze del patrimonio storico, artistico e naturale del territorio. 

Analizzando in particolare le singole mete, l’Isola Bella è il sito più visitato di Terre Borromeo: con più di 483 mila ingressi pesa per il 53% sull’intero risultato del gruppo. È interessante la crescita dell’Isola Madre con oltre 253 mila visitatori (+12% circa rispetto al 2019 e +110% sullo scorso anno). Ottima anche la performance di Parco Pallavicino (113 mila ingressi) con un balzo del 23% rispetto al 2019 e del 46% sul 2021. Infine, la Rocca di Angera non raggiunge ancora i livelli del 2019 (-10%) ma con più di 66 mila visite recupera sul 2021 (+60%). 

Segue la medesima tendenza il Mottarone Adventure Park: il parco divertimenti immerso nella natura di Parco del Mottarone ha superato quest’anno con 5.900 ingressi i numeri di tutte le precedenti stagioni. 

“I dati evidenziano non solo una netta ripresa dopo la flessione dovuta negli ultimi due anni alla pandemia, ma un incremento sui valori pre-Covid. Siamo molto soddisfatti di aver investito sul territorio in progetti che rilanciano il turismo locale con ricadute positive sull’indotto”, – commenta l’imprenditore Vitaliano Borromeo. – Ora guardiamo al futuro con nuove iniziative che stiamo sviluppando per ampliare ulteriormente la rete di attrazioni e servizi di qualità che eleggano il Lago Maggiore a polo culturale d’eccellenza”. 

Secondo questa traiettoria, Terre Borromeo lavorerà ai progetti futuri durante il tradizionale periodo di chiusura dedicato alla manutenzione dei palazzi e dei giardini, in attesa della riapertura il prossimo 16 marzo 2023, con chiusura il 5 novembre. Tra le novità, l’Ala Scaligera della Rocca di Angera tornerà ad ospitare una mostra d’arte contemporanea e al Mottarone Adventure Park saranno ampliate le attrazioni per i ragazzi. Inoltre, prosegue l’ambiziosa opera di recupero dei Castelli di Cannero che nei prossimi anni arricchiranno l’offerta culturale del Lago Maggiore con un nuovo museo. 

I nostri partner
Instagram Feed
💙
Oggi è la giornata internazionale dell'educazione: Terre Borromeo propone un programma di visite didattiche nei suoi siti culturali e naturalistici a scuole di ogni ordine e grado.
.
Approfondisci al link in bio.
Educhiamoci alla bellezza ✨
.
.
.
💙
Today is International Education Day: Terre Borromeo offers a program of educational visits to its cultural and naturalistic sites for schools of all levels.
.
Learn more at the link in bio.
Let's educate ourselves to beauty ✨

#terreborromeo #lakemaggiore #lagomaggiore #BorromeoExperience #isolabella #isolamadre #roccadiangera #education #internationaleducationday #educazione
‌
Summer throwback! Riesci a individuare dove ci troviamo in questa foto? 🌷
Rispondi nei commenti!
.
.
.
Summer throwback! Can you spot where we are in this photo? 🌷
Answer in the comments!

#terreborromeo #lakemaggiore #lagomaggiore #BorromeoExperience #isolamadre